UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

“Domeniche fuori porta”: in ascolto del territorio

Riprendono in Umbria il 1° ottobre le “Domeniche fuori porta”, le iniziative promosse in collaborazione da Umbria Radio InBlu e dal settimanale regionale La Voce per dare voce e ascolto alle comunità locali di tutta la regione, in primis quelle di periferia.
29 settembre 2017

Riprendono in Umbria il 1° ottobre le “Domeniche fuori porta”, le iniziative promosse in collaborazione da Umbria Radio InBlu e dal settimanale regionale La Voce.
Le “Domeniche fuori porta”, previste dal progetto di razionalizzazione-rilancio dei media ecclesiali elaborato dalla Commissione per le comunicazioni sociali della Ceu, hanno lo scopo di contribuire a dare voce e ascolto alle comunità locali di tutta la regione, in primis quelle di periferia, che altrimenti non avrebbero la giusta attenzione mediatica e, nel contempo, di fare conoscere questi due mezzi di comunicazione a livello territoriale.
Settimanalmente La Voce realizza una pagina speciale dedicata a una realtà parrocchiale da cui poi Umbria Radio InBlu, la domenica mattina, trasmette in diretta la messa ospitando ai suoi microfoni sacerdoti, associazioni e amministratori impegnati sul territorio.
«Spostare ogni domenica persone e strumenti per raccontare un paese diverso è un impegno, ma è anche un segno della fedeltà dei nostri media alla propria vocazione comunitaria - commenta monsignor Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia-Città delle Pieve e delegato Ceu per le comunicazioni sociali -. La gente dell’Umbria può così accorgersi che La Voce e Umbria Radio hanno un diverso stile di informare e di servire; che appartengono davvero a loro».
Il primo appuntamento delle “Domeniche fuori porta” con la celebrazione eucaristica è nella diocesi di Foligno, precisamente a Sterpete, alle ore 11, nel prefabbricato che “sostituisce” la chiesa di San Michele, resa inagibile dalle scosse di terremoto del 24 agosto 2016.