UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Fuori dal coro

La Newsletter del direttore dell'UCS, don Ivan Maffeis, con una riflessione su smartphone, bambini e ruolo educativo.
10 gennaio 2018

«Ogni età va rispettata per la sua natura», scrive oggi Daniele Novara su Avvenire, aggiungendo che «non sempre quello che consideriamo moderno è anche giusto». A essere chiamato in causa è il “dispotismo” che gli smartphone esercitano sui ragazzi, compromettendone spesso non solo la capacità di concentrazione nello studio, ma le attività sportive e ludiche, fino alla stessa qualità del riposo. Più che di una reazione tardiva e sterile alla tecnologia, quello del pedagogista è un appello alla vocazione educativa dell’adulto che siamo e a politiche che contribuiscano a tutelare i bambini nel loro percorso di crescita.

d. Ivan