UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Dischi

26 giugno 2017

DENAI MOORE: “We used to bloom” (Because Music)

Classe 1993, questa talentuosa fanciulla sta pian piano cercando di farsi largo nel sempre affollatissimo universo del music business. La black music è la sua galassia, nella quale Denai sguazza con sapienza tra le diverse desinenze stilistiche: il neo rhythmblues e il soul, il gospel, l’hip-hop, e qualche schizzo di jazz a impreziosire il tutto. […]

19 giugno 2017

CARLO FAVA: “Il maestro non c’è” (Incipit)

Carlo Fava è un ottimo cantautore. Di quelli cresciuti ascoltando i grandi e rinnovandone la tradizione poetica.

12 giugno 2017

FABIO CONCATO: “Gigi” (Egea)

Negli anni Ottanta il buon Fabio era uno dei cantautori più in vista, una vera star…

5 giugno 2017

ROGER WATERS: “Is this the life we really want” (Columbia)

Cinquantacinque minuti di musica suddivisa in 12 episodi, per un opera in perfetto stile Pink Floyd. Così il sopravvissuto più carismatico di una delle rock band più famose e celebrate della storia ha deciso di riaffacciarsi sulle scene. “E’ questa la vita che vogliamo veramente?” si chiede lo stagionato artista britannico. Un titolo emblematico che […]

29 maggio 2017

SHAKIRA: “El Dorado” (Sony Music)

La biondina colombiana è tornata sui mercati mondiali con la precisa intenzione di confermarsi regina del pop latino. Pubblicato a tre anni di distanza del vendutissimo precedente, El Dorado è un album confezionato ovviamente con cura certosina e furbizia suprema, dove i brani contenuti e la copertina sono stati di fatto decisi, tramite un’apposita app, […]

22 maggio 2017

LORENZO HENGELLER: “Gli stupori del giovane Hengeller” (Polosud)

Un album non recentissimo per un cantautore di scuola partenopea, troppo a lungo sottovalutato. Hengeller mischia atmosfere notturne da piano bar, swing d’autore, samba mediterraneo e velluti jazz notturni, perfino qualche sapido richiamo alla tradizione delle romanze di un tempo. Qua e là, la lingua napoletana fa capolino fra i testi a irrorare testi mai […]

15 maggio 2017

RENATO ZERO: “Zerovskij… solo per amore” (Tattica)

Romano, classe 1950, sulle scene fin dal lontano 1967, il Renatone nostro è un’istituzione perennemente cangiante – ma in fondo sempre uguale – del cantautorato italico: populista, demagogico, impegnato sul campo in cicliche imprese a sfondo umanitario, sapiente artigiano della musica, Zero è il classico artista del quale verrebbe da dire “se non ci fosse, […]

8 maggio 2017

JOHN MAYER: “In search for everything” (Sony Music)

Il cantautore del Connecticut, classe 1977, è uno dei più bei nomi del songwriting a stelle e strisce. Questo è il suo album numero 9: sei in studio e tre live. Un debutto folgorante, nel 2001, con l’intrigante Room for squares, un lavoro da cinque milioni di copie che sembrava preludere ad un futuro da […]

2 maggio 2017

DEPECHE MODE: “Spirit” (Sony Music)

La band britannica ha ormai quarant’anni di carriera alle spalle, ma resta fedele alla propria formula stilistica…

26 aprile 2017

FABRI FIBRA: “Fenomeno” (Universal)

Il marchigiano di Senigallia Fabrizio Tarducci, in arte Fabri Fibra, è da qualche anno il rapper più popolare e chiacchierato d’Italia.