UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Verità e legalità come strumento di Pace

Il 3 febbraio a Campobasso un incontro di formazione giornalistica per celebrare san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Tra i relatori il Cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente del Pontificio Consiglio Testi Legislativi.
31 gennaio 2018

Verità e legalità come strumento di Pace è il tema dell’incontro di formazione rivolto a giornalisti e comunicatori per celebrare san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.
Sabato 3 febbraio 2018, dalle ore 9:30 alle ore 13:30 presso il Circolo Sannitico, in piazza G. Pepe a Campobasso, avrà luogo l'incontro annuale dell'arcivescovo di Campobasso – Bojano Monsignor GianCarlo Bregantini con i giornalisti. L'incontro, celebrativo e di formazione, promosso dall’arcidiocesi di Campobasso -Bojano, in collaborazione con UCSI Molise (Unione Cattolica della Stampa Italiana), con l'Ordine dei Giornalisti Molise e dal Consiglio dell’ordine degli Avvocati, sarà preceduto dalla Santa Messa alle ore 9:30 presso la Chiesa Madonna della Libera in Piazza Vittorio Emanuele II a Campobasso. Tra i relatori, attesa è la presenza del Cardinale Francesco Coccopalmerio Presidente del Pontificio Consiglio Testi Legislativi. Sul tema della Verità e Legalità interverranno inoltre, Daniele Colucci magistrato formatore del Distretto della Corte d'Appello di Campobasso, Mons. GianCarlo Bregantini, arcivescovo Metropolita del Molise e giornalista, don Antonio De Grandis, Presidente Tribunale Ecclesiastico CEAM (Conferenza Episcopale Abruzzese Molisana).
Tra gli indirizzi di saluto interverranno i giornalisti Pina Petta, Presidente dell’OdG Molise, Annamaria Di Matteo, delegato Odg, per la formazione e Rita D’Addona, Presidente UCSI Molise.
Il tema che, a partire da quello indicato da papa Francesco per la 52^ giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali «La verità vi farà liberi » (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace. « The truth will set you free » (Jn 8:32). Fake news and journalism for peace, trova parallelismo con i temi giuridici sulla legalità per “un giornalismo di pace” a partire dalla centralità della persona umana, ha favorito un forte interesse nella realtà giuridica. Oltre all’attribuzione di 4 crediti formativi per giornalisti iscritti all'evento tramite piattaforma Si.Ge.f. saranno, infatti, attribuiti 3 crediti formativi per la formazione continua degli Avvocati.