UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

“Attenti al lupo”: le sei puntate sull’educazione digitale

In sei puntate speciali della trasmissione di Tv2000 condotta da Giuseppe Caporaso e Maris Milanese e firmata da Dario Quarta, viene affrontato il tema dell’educazione digitale.
11 marzo 2019

Internet, Facebook, Instagram, WhatsApp: non è mai troppo tardi per imparare ad usare al meglio le nuove tecnologie digitali. Sì, perché internet e i social network possono essere un’opportunità, ma sono ambienti in cui si possono sempre nascondere pericoli e rischi. Allora è importante conoscere e sapere come “abitare” questi ambienti.

In sei puntate speciali di “Attenti al lupo”, la trasmissione di Tv2000 condotta da Giuseppe Caporaso e Maris Milanese e firmata da Dario Quarta, affronta il tema dell’educazione digitale. Gli speciali sono realizzati in collaborazione con il nostro Ufficio e con l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Sei appuntamenti settimanali, attraverso i quali il programma offre la possibilità di scoprire quali pericoli si nascondono nella Rete; di imparare a riconoscere le notizie false da quelle vere; di capire come si possono aiutare i bambini e i ragazzi ad usare in maniera positiva computer e smartphone; di vedere in che modo questi strumenti possono essere utili in famiglia, a scuola, in parrocchia.

A guidare i telespettatori in questo viaggio nella comunicazione digitale il professor Pier Cesare Rivoltella, direttore del Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Iformazione e alla Tecnologia dell’Università Cattolica. Accanto a lui, nel corso delle sei settimane, si alternano in studio genitori, educatori, giornalisti, psicologi ed esperti del settore.