UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Copercom: continua “Misericordia è…”

Prosegue la campagna social del Copercom "Misericordia è...": un raccolto collettivo per immagini cui dare seguito attraverso il coinvolgimento di ciascuno.
25 gennaio 2017

 La campagna social “Misericordia è…”, lanciata dal Copercom per dar seguito alla straordinaria esperienza di popolo nell’Anno giubilare della Misericordia, compie due mesi. È stato avviato un grande racconto collettivo per immagini e parole, un invito cui hanno risposto in molti, anche dalle Associazioni aderenti al Copercom, per raccontare con semplicità e naturalezza, cos’è per loro la misericordia. "Già emerge - si legge sul sito -, da un angolo all’altro dell’Italia, una profonda consapevolezza: quella della misericordia è una chiamata personale alla quale ciascuno può e deve rispondere. I tasselli di quest’azione quotidiana non si possono misurare, ma si avverte il desiderio di partecipare alla costruzione di un grande mosaico. Un affresco che vede i poveri protagonisti. Ma che coinvolge tutti perché oggi la povertà ha mille volti diversi". Per questo il Copercom rilancia l’invito a proseguire in questo racconto collettivo che mostra il volto e la generosità di donne, uomini, giovani e bambini, sacerdoti e suore, credenti e non credenti che hanno sperimentato e vissuto la misericordia. Chi può dire di non essere stato raggiunto, almeno una volta nella propria vita, dal caldo abbraccio della misericordia? Online è disponibile il video di lancio della campagna “Misericordia è…”,  mentre le testimonianze video, anche soltanto un breve filmato girato col telefonino, possono essere inviate a info@copercom.it.