UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

ERIC CLAPTON: “Happy Xmas” (EPC – Universal)

L’immarcescibile manolenta Clapton torna con un album natalizio.
10 dicembre 2018

L’immarcescibile manolenta Clapton torna con un album natalizio: per un tipetto del genere una mossa abbastanza sorprendente; ma si sa, quella dei christmas album è tradizione dalla quale ben pochi artisti anglosassoni han saputo sottrarsi. Così eccolo sciorinare i classicissimi di quest’ambito: alla sua maniera, con la fedele Fender Stratocaster  sempre in bella evidenza e una voce palesemente blueseggiante e sorniona, ma comunque rispettosa degli originali.

Interpretazioni più da crooner che da rockettaro per questo suo 24° album solista registrato in studio, con una copertina disegnata dallo stesso artista britannico. Tra le quattordici tracce, tre colpiscono in particolare: For Love On Christmas Day composta dal Nostro per l’occasione, una versione di Jingle Bells dedicata ad Avicii, il giovane produttore, dj e popstar svedese prematuramente scomparso qualche mese fa, e la cover della celeberrima Have yourself a merry little Christmas, per stessa ammissione di Clapton, uno dei brani in cui è più evidente l’impostazione di questo disco: inserire iniezioni di puro blues chitarristico fra le parti cantate. "Avevo in mente da tempo la rilettura di alcune canzoni di Natale in chiave blues ed ho iniziato a pensare agli arrangiamenti. A un certo punto ci sono riuscito ed è nata la scaletta dell’album”, ha chiarito di recente.

Il risultato è più che godibile, e non solo per le centurie di fans che in tutto il mondo adorano l’inconfondibile Clapton-style.

 

 

Franz Coriasco