UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Siloe Film Festival: cinema e speranza

Sono state selezionate le 12+1 opere che parteciperanno alla fase finale del Concorso per cortometraggi sul tema "Sperare nell’innominabile attuale" organizzato dalla Comunità Monastica di Siloe.
4 luglio 2018

Sono state selezionate le 12+1 opere che parteciperanno alla fase finale del Concorso per cortometraggi (a soggetto, d’animazione e documentari), sul tema Sperare nell’innominabile attuale, promosso nell’ambito della quinta edizione del Siloe Film Festival.

Il contest è ideato e organizzato dalla Comunità Monastica di Siloe, con il proprio Centro Culturale San Benedetto, in collaborazione con la Fondazione Comunicazione e Cultura e con la Fondazione Ente dello Spettacolo.

I 12+1 filmati saranno proiettati durante il Festival che si terrà nei giorni 20, 21 e 22 luglio 2018 presso il Monastero di Siloe (Strada San Benedetto 1, Poggi del Sasso in provincia di Grosseto).

Tra questi verranno scelti i tre lavori che riceveranno i seguenti premi:

Miglior film - premio giuria

Miglior film - premio pubblico

Miglior film - premio giuria giovani

Ospite d’onore della manifestazione sarà l’attrice spagnola Marta Nieto, che incontrerà il pubblico domenica 22 luglio alle ore 12.

 

Ecco l’elenco dei cortometraggi:

L’Avenir di Luigi Pane

Gaze di Farnoosh Samadi

A few knots away di Mansour Forouzesh

Madre (Mother) di Rodrigo Sorogoyen

One second di Tom Vogel

Stain di Robert Misovic

Exist di Payam Shadniya

Alganesh - All'orizzonte una speranza di Lia e Marianna Beltrami (documentario)

Backstory di Joschka Laukeninks

Toprak di Onur Yagiz

Next Year - Seneye di Hasan Gunduz

Sand signs di Hermes Mangialardo (animazione)

Swimming in the desert di Alvaro Ron

La scheda completa delle opere finaliste è disponibile sul sito del Siloe Film Festival. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà nel corso di una cerimonia al Monastero di Siloe, domenica 22 luglio 2018, alle ore 15.

Fuori concorso saranno proiettati Loveless di Andrey Zvyagintsev, Una settimana e un giorno di Asaph Polonsky, L'insulto di Ziad Doueiri, A Ciambra di Jonas Carpignano.