UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Spoleto-Norcia: in pagina l’Umbria ferita

«Dalla stella della paura… alla stella della speranza». È il titolo del periodico "Il Risveglio news", che l’arcidiocesi di Spoleto-Norcia ha pubblicato in occasione dei due anni dai terremoti del 2016.
27 novembre 2018

«Dalla stella della paura… alla stella della speranza». È il titolo del periodico Il Risveglio news, che l’arcidiocesi di Spoleto-Norcia ha pubblicato in occasione dei due anni dai terremoti del 2016 (24 agosto e 30 ottobre) che hanno ferito e trasfigurato il volto di molte zone del-l’Italia centrale, tra cui Norcia, l’intera Valnerina e parte dello spoletino. Nelle 130 pagine è ripercorsa la vicinanza costante e discreta, silenziosa ma fattiva della Chiesa alle popolazioni terremotate. Si vedono i volti dei tanti (Papa, vescovi, preti, suore, volontari) che hanno aiutato le persone a curare i cuori feriti, portando quella speranza nel domani affievolita dalle scosse sismiche e dalla burocrazia di una ricostruzione lenta e difficile. La pubblicazione è un piccolo segno di gratitudine a quanti hanno mostrato solidarietà agli umbri in questi due anni. Nella prefazione l’arcivescovo Renato Boccardo fotografa la situazione attuale delle zone terremotate: «In tanti sono venuti e ci hanno detto 'non vi dimenticheremo', ma dopo due anni tante promesse sono risultate vane, la ricostruzione stenta a ripartire, la burocrazia ritarda ogni iniziativa e la sfiducia e la rassegnazione sono sempre in agguato. Ma questa gente è forte e vuole tessere nuovamente il tessuto sociale e restituire a questi territori una vita sicura e dignitosa, garantendo ai giovani un futuro possibile e fecondo».