UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Comunicazione

21 Febbraio 2008

Udine, un portale per comunicare la Chiesa

I mezzi di informazione rappresentano un punto fermo nell'attività pastorale dell’arcidiocesi di Udine. Gli ultimi anni hanno visto un impegno notevole per metterli in rete, per creare le necessarie sinergie, per integrarli al fine di offrire un'informazione sempre più completa e di alta qualità.

21 Febbraio 2008

Nasce il Qualitel per verificare il gradimento e la qualità della Tv

Un nuovo strumento per misurare la qualità dei programmi tv. Il nuovo misuratore, che si affiancherà ma non sostituirà il vecchio Auditel, si chiama Qualitel e servirà a verificare il gradimento e la qualità delle trasmissioni della Rai.

21 Febbraio 2008

A Milano il Convegno dei direttori e collaboratori Ucs

“Lo sguardo quotidiano. I cattolici, l’informazione, la realtà” è il titolo del prossimo convegno dei direttori e dei collaboratori degli Uffici diocesani per le comunicazioni sociali. Si terrà dall’8 al 10 maggio 2008 a Milano e vedrà la presenza di esperti, giornalisti e studiosi dei mass media. Si aprirà con la relazione del cardinale Angelo Bagnasco, Presidente della Cei, sulla “nuova stagione del progetto culturale e i media cattolici al servizio della coscienza credente. Sarà anche l’occasione per ricordare i 40 anni del quotidiano Avvenire, i 20 anni dell’Agenzia Sir, i 10 anni della tivù satellitare Sat 2000.

20 Febbraio 2008

La televisione contribuisce a diffondere una cultura della violenza?

Franco Mugerli, presidente del Copercom (coordinamento di 25 associazioni per la comunicazione) commenta i dati presentati dal Comitato “Tv e minori” sulla violenza che appare in tv, non solo nei film e nella fiction ma anche nei tg e in fascia protetta.

20 Febbraio 2008

Ancora troppa violenza in Tivù Nel 2007, 37 violazioni e 42 sanzioni

C'è ancora troppa violenza in tv, specialmente nella cronaca nera dei tg e nei telefilm criminal-polizieschi, anche se migliora il sistema di avvertenze (bollini, farfalle, display) per le famiglie sull'idoneità dei programmi ai minori. È il bilancio del Comitato per l'applicazione del Codice Tv e Minori (che diventerà presto Media e Minori) per il 2007, anno in cui sono state accertate 37 violazioni e adottate 42 sanzioni: 10 indirizzate alla Rai, 10 a Mediaset, 2 a La7, 12 alle tv satellitari.

20 Febbraio 2008

Cresce il trend positivo di Avvenire. 104mila copie medie al giorno

Ancora un anno di notevole crescita per la raccolta pubblicitaria di Avvenire e dei mensili “Luoghi dell’Infinito” e “Noi Genitori&Figli”. Se il dato complessivo stima una crescita del 9.5%, straordinario è il dato della raccolta diretta che segna + 28,2%.

19 Febbraio 2008

Santa Chiara, patrona della Tv. L'omelia del Card. Bertone ad Assisi

“E’ necessaria un’educazione al comunicare e al corretto uso degli strumenti di comunicazione sociale, tenendo presente che un autentico processo comunicativo comporta un duplice movimento: dare e ricevere, ascoltare e rispondere, trasmettere e recepire, e pertanto mai può essere ridotto a una sola dimensione”. E’ quanto ha detto ad Assisi, il Segretario di Stato vaticano, Cardinale Tarcisio Bertone nella sua omelia, nel corso della messa per il cinquantesimo anniversario della proclamazione di Santa Chiara quale patrona della televisione.

19 Febbraio 2008

Parabola, uscito il numero di febbraio della rivista dell'Aiart

Si apre con il messaggio di Benedetto XVI in occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali che si celebra il 4 maggio prossimo la rivista di studi e ricerche sulla comunicazione. Il trimestrale dell’Aiart (www.aiart.org) approfondisce temi importanti come il rapporto tra “Persona e televisione”, ma anche “Etica ed estetica della comunicazione”. Inoltre pubblica uno studio sulla relazione esistente tra “società e televisione”.

19 Febbraio 2008

Mass media e ricerca della verità.

“I mezzi di comunicazione sociale: al bivio fra protagonismo e servizio. Cercare la Verità per condividerla” è il tema scelto da Papa Benedetto XVI per la 42a Giornata mondiale delle comunicazioni Sociali 2008 che invita a riflettere sul ruolo dei media in relazione, soprattutto, al rischio, sempre più presente, che essi diventino referenziali a se stessi e non più – o non solo – strumenti al servizio della verità. Al riguardo ne abbiamo parlato con don Domenico Pompili, direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.

18 Febbraio 2008

Web 2.0 oppure la Rete sociale

Nello scorso mese di settembre, il sito web più frequentato dai navigatori statunitensi è stato www.myspace.com, la community orientata agli stili di vita, acquistata dal gruppo Murdoch nel 2005. La notizia è particolamente significativa: dopo gli anni monopolizzati da Microsoft, forte, tra l’altro, del suo servizio gratuito di posta elettronica Hotmail, e quelli più recenti, segnati da Google, per la prima volta un servizio di social network, o di web 2.0, come molti chiamano il fenomeno, diventa il sito più visitato, anzi, più propriamente, il servizio più usato.