UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Media CEI

21 Giugno 2020

Il Rosario per l’Italia su Tv2000 e InBlu. Poi… “Extra omnes”

Mercoledì 24 giugno alle 21 la preghiera dalla Cappella della Madonna del Pilerio della Cattedrale di Cosenza. Subito dopo il documentario “Extra omnes”.

16 Giugno 2020

Media CEI: il 17 giugno torna il Rosario per l’Italia

Alle 21 verrà trasmesso da Tv2000, InBlu Radio e sulla pagina Facebook ufficiale della Cei, dalla Cattedrale di Matera.

25 Maggio 2020

Media Cei. Il Rosario per l’Italia mercoledì 27 maggio da Palermo

Alle ore 21 la recita della preghiera mariana, trasmessa da Tv2000 e InBluradio oltre che su Facebook. A guidarla l’arcivescovo Lorefice

5 Maggio 2020

Tv 2000: il 6 maggio, da Bari, l’Italia in preghiera

La diretta alle 21 su Tv2000 (canale 28 e 157 Sky), su InBlu Radio, e sulla pagina Facebook della CEI.

28 Aprile 2020

Mercoledì 29 in preghiera per l’Italia: da Copertino

L’invito dai media della CEI, dai settimanali diocesani e dal Corallo. Alle 21 diretta su Tv2000, InBlu e Facebook CEI.

10 Aprile 2020

Tv2000 e media CEI: ancora in preghiera per l’Italia

Mercoledì 15 aprile, alle 21, il Rosario dal Santuario della Beata Vergine di Pompei.

25 Marzo 2020

Tv2000: programmazione speciale per bambini e famiglie

A partire da lunedì 23 marzo una programmazione speciale per i bambini e le famiglie costrette dall’emergenza coronavirus a restare a casa. Il nuovo palinsesto.

20 Marzo 2020

Tv 2000, ascolti record per il Rosario del 19 marzo

Il Rosario per il Paese, promosso dalla Chiesa italiana il 19 marzo alle 21, è stato visto da oltre 4 milioni di persone.

4 Marzo 2020

Seminaristi e i nostri media: un tablet in dono

Un progetto promosso da Avvenire e dalla CEI per aiutare i futuri sacerdoti a usare in modo sempre più consapevole gli strumenti digitali della comunicazione.

15 Febbraio 2020

Tv2000 a Bari: programmazione speciale

Finestre quotidiane sull’incontro ‘Mediterraneo frontiera di pace’, (Bari, 19-23 febbraio), che si conclude con Papa Francesco.