UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Uffici di Comunicazione della Chiesa: XI Seminario

Dal 17 al 19 aprile, alla Pontificia Università della Santa Croce a Roma, 400 comunicatori della Chiesa da tutto il mondo riflettono su dialogo, rispetto e libertà di espressione.
10 aprile 2018

400 persone di vari Paesi, tra professionisti della comunicazione, direttori e responsabili di uffici stampa di Diocesi, Conferenze episcopali ed altre realtà ecclesiali, docenti universitari e giornalisti, prendono parte all'XI Seminario professionale sugli Uffici di Comunicazione della Chiesa, in programma da martedì 17 fino a giovedì 19 aprile alla Pontificia Università della Santa Croce di Roma.

L’evento, promosso con cadenza biennale dalla Facoltà di Comunicazione, verte sui temi del “Dialogo, rispetto e libertà di espressione nella sfera pubblica” e affronterà anche le tematiche attuali della post-verità e delle fake news.

Mercoledì mattina è prevista l'udienza con Papa Francesco in Piazza San Pietro e, a seguire, un colloquio in Sala Stampa con il Segretario della Segreteria per la Comunicazione, Lucio Adrian Ruiz, sullo stato della riforma dei media vaticani.
Nel pomeriggio, si affronterà anche l’argomento della privacy in Internet e il difficile compito di raccontare la Chiesa in una società pluralista. Al termine della sessione ci sarà la presentazione della “Cattedra Navarro-Valls".

Tra i relatori di questa edizione del Seminario, Richard R. John, della Columbia Journalism School (New York), Juan Pablo Cannata, dell'Universidad Austral (Argentina), Ivan Maffeis - Direttore Ufficio nazionale comunicazioni sociali CEI (Roma), Walter Quattrociocchi, della Ca' Foscari (Venezia), l'Arcivescovo Primate d'Irlanda Eamon Martin, Margaret Somerville, dell'University of Notre Dame (Australia), Chiara Giaccardi, dell'Università Cattolica (Milano) e Steve William Fuller, dell'University of Warwick (Regno Unito).

L’evento si concluderà giovedì 19 aprile alle 18.30 con il saluto del Prelato dell'Opus Dei e Gran Cancelliere dell'Università, Mons. Fernando Ocáriz.

Il programma completo dei lavori è disponibile sul sito della PUSC