UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Per i missionari martiri, una campagna social

Per la 27ª Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri del 24 marzo, la Fondazione Missio propone una Campagna di sensibilizzazione attraverso Facebook e Instagram.
1 marzo 2019

In occasione della celebrazione della 27ª Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri del 24 marzo, che ha come slogan “Per amore del mio popolo non tacerò”, la Fondazione Missio, in collaborazione con la commissione di comunicatori dei Centri Missionari Diocesani, propone una Campagna di sensibilizzazione attraverso i social network (Facebook e Instagram).

La Campagna tocca quattro Paesi (Ucraina, RD Congo, Yemen, Venezuela) nei quali la popolazione subisce situazioni di oppressione. Siamo invitati come cristiani - seguendo anche il tema della Giornata - a non tacere. Aderire alla Campagna è molto semplice.

Si chiede di scaricare - di settimana in settimana- dall’home page di www.missioitalia.it il materiale disponibile e condividerlo sui  profili Facebook e Instagram personali e istituzionali.

Ogni lunedì ci sarà la copertina e il post; ogni mercoledì il video (trailer e versione completa su youtube) e gli approfondimenti legati al paese.

Si parte il 1° marzo con uno speciale su mons. Oscar Romero, “El santo de America”, al quale è legata la Giornata del 24 marzo.

«Uomo di grande umanità e dal cuore aperto per le vittime di qualsiasi schieramento (guerriglieri, poliziotti, sacerdoti, politici e civili inermi), - dice di lui il comboniano padre Giulio Albanese, direttore delle riviste di Missio - Romero accettò la morte in un atteggiamento di totale abbandono a Dio. E il suo sacrificio, il cosiddetto dies natalis dei martiri, si compì di fronte all’altare eucaristico, in mistica unione con il Cristo crocifisso e risorto».

Per info: 06/6650261,  info@missioitalia.it