UFFICIO NAZIONALE PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino

11 ottobre 2017

In ricordo di Carlo Acutis, assisano in odore di santità

Giovedì 12 ottobre al Santuario della Spogliazione una Messa in ricordo del giovane morto a 15 anni, già Servo di Dio, sepolto al cimitero di Assisi.

18 gennaio 2017

“Il Sinodo in pillole”, brevi video on line per comunicare con la comunità

Tredici brevi video messaggi, messi in Rete dalla diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, in cui vengono sintetizzati i capitoli del libro del Sinodo “Tu sei la nostra gioia”.

17 febbraio 2016

On line le catechesi del Vescovo

Sfruttare al meglio le nuove tecnologie per evangelizzare e migliorare la conoscenza della Parola di Dio da parte dei fedeli. È questo l’obiettivo dell’iniziativa del vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino che ha avviato un ciclo di video-catechesi per adulti sui fondamentali della Chiesa cattolica a disposizione sul sito della diocesi.

25 gennaio 2016

Sorrentino: “Rispetto e dignità”

“La comunicazione serva a far crescere e migliorare la società nel rispetto dell’altro, cercando di smorzare odio ed egoismi, alimentando il dialogo e l’incontro”. E’ l’invito che monsignor Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, rivolge ai giornalisti e agli operatori dell’informazione per San Francesco di Sales.

19 gennaio 2016

Comunicare le periferie dimenticate

Sabato 23 gennaio alle 15.00 si terrà, ad Assisi, un incontro sulle periferie del mondo. Per l'occasione, in vista della festa di San Francesco di Sales patrono dei giornalisti, la comunità francescana del Sacro Convento di Assisi ha organizzato un evento dal titolo “comunicare le periferie dimenticate”.

15 maggio 2015

Sorrentino: “Comunicare anche il bene!”

“Comunicare anche il bene, le belle notizie”. E’ questo l’invito che monsignor Domenico Sorrentino, vescovo della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino rivolge agli operatori dell'informazione mentre augura loro buon lavoro, in occasione della 49° Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali che cade il prossimo 17 maggio.

3 febbraio 2015

Notizie e idee per farsi vicini

Non solo lettere pastorali: il vescovo monsignor Domenico Sorrentino diffonde anche editoriali che mensilmente vengono pubblicati sul bollettino della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino in cui vengono affrontate le tematiche più stringenti sulla vita della comunità locale, e non solo. È un modo per veicolare il messaggio del vescovo ma anche le attività che si stanno svolgendo in diocesi.

26 gennaio 2015

L'augurio di Mons. Sorrentino

“Un augurio a tutti gli operatori della comunicazione per il ruolo importante che hanno, perché la raccolta e la diffusione delle notizie tenga conto sempre della dignità della persona”. E’ questo il messaggio che il vescovo della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino ha voluto inviare agli addetti del settore del giorno in cui la Chiesa celebra la festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. “Rivolgo poi un ulteriore augurio ai giornalisti, sulla scia del messaggio del Santo Padre, affinché possano favorire la comunicazione in famiglia, luogo privilegiato dell’incontro”. 

12 dicembre 2014

A Pupi Avati il Premio Santa Chiara

“E' un riconoscimento che mi riempie di gioia perche' avete saputo cogliere in due opere la profondità di alcuni valori che oggi vengono dimenticati o certe problematiche che sono sottovalutate”. Sono queste la prime parole di Pupi Avati al quale mercoledì 10 dicembre è stato consegnato il XIII Premio televisivo Santa Chiara dal presidente del Comitato organizzatore Daniela Fanelli e da don Vittorio Peri, vicario episcopale per la Cultura e primo presidente del Comitato.

20 ottobre 2014

La visita del Santo Padre… “alla moviola”

“Spirito di Assisi”. A distanza di 28 anni dallo storico incontro di Papa Giovanni Paolo II con i capi di tutte le religioni la città serafica rilancia l’appello per la pace in un momento di forte preoccupazione per i venti di guerra e i focolai diffusi in tutto il pianeta. Tre giorni, il 25, 26 e 27 ottobre in cui la Diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino in collaborazione con le Famiglie francescane, l’Amministrazione comunale, l’Istituto Teologico di Assisi, la Comunità di Bose, il Movimento dei Focolari, l’Opera Casa Papa Giovanni, l’Ufficio scolastico regionale e la Repubblica di San Marino vuole ricordare ma soprattutto pregare e parlare di pace con una serie di iniziative che riprendono il percorso avviato dal Papa polacco e portato avanti da Papa Francesco.